IL TEATRO E LA DIDATTICA DELLE LINGUE
La convinzione, fin dalla formazione accademica, che la comunicazione si rafforza e si esprime al meglio nella forma teatrale, espressione sia verbale che gestuale di interazione tra gli esseri viventi, mi spinge a sperimentare il teatro non solo come spettatrice e studiosa del genere, ma anche a seguire per oltre cinque anni (dal 1995 al 2003) un Corso di Regia finalizzato alla messa in scena, sponsorizzato dal Provveditorato agli Studi di Bologna e sotto la guida costante e sapiente del regista Gabriele Marchesini.
Due eventi concludono il ciclo:
  • lavoro congiunto col gruppo-docenti del Corso, sotto la direzione del regista Marchesini, per la messa in scena di un'opera teatrale di Dario Fo "Chi ruba un piede è fortunato in amore", utilizzando studenti provenienti da vari licei bolognesi.
  • ideazione e messa in scena di un'opera teatrale inedita del gruppo docenti del Corso con recitazione dei docenti stessi. L'opera dal titolo "...E la nave va?" è rappresentata per la prima volta nella Sala Anfiteatro del Teatro Comunale di Bologna "Arena del Sole" e poi replicata in alcuni teatri della provincia. Il mio ruolo enigmatico è quello di una manager di nome Irena Prosp.
Per rafforzare sempre più le conoscenze sul sopracitato argomento partecipo a due Seminari su "Comunicazione con Teatro, Musica e Lettura" ancora sotto l'egida del Provveditorato agli Studi di Bologna negli anni 1999 e 2000.
Nel 1999 partecipo altresì al Seminario di Aggiornamento "Il linguaggio cinematografico" organizzato dal M.P.I
REGIE PER IL "TEATRO DELLE SCUOLE"

Sempre più convinta che il teatro sia il genere che più si adatta per agevolare la produzione orale in lingua, anche straniera, permettendo così agli studenti più introversi e timidi di acquisire un'autonomia e sicurezza espositiva, decido di mettere a frutto le mie conoscenze teatrali e registiche dando vita al "Teatro Sperimentale in Lingua", con gli studenti, nei due principali Licei dove ho prestato la mia opera come professore e con il gruppo partecipiamo con impegno e costanza alla rassegna "Teatro delle Scuole" patrocinato dal Provveditorato agli Studi, con opere inedite di cui curo tutte le fasi della progettazione: testo, scenografia, costumi, musica, pubblicità e sponsorizzazione.

  • Liceo Classico e Sperimentale "L. Galvani" di Bologna
    1. 1998-1999 - "C'est l'absurde ? ... No, thanks" con recitazione trilingue (Inglese, Francese e Italiano) presso Anfiteatro del Teatro Comunale "Arena del Sole" Galleria Fotografica
    2. 1999-2000 - Cats & Cats con recitazione e musical presso Teatro Comunale "Arena del Sole" Galleria Fotografica
  • Liceo Scientifico "Augusto Righi" di Bologna
    1. 2002-2003 - Romeo & Juliet go West con recitazione e musical presso Teatro Comunale "Arena del Sole" Galleria Fotografica
    2. 2005-2006 - Ireland: a terrible beauty con musica, canto, recitazione e balli celtici - tutto live presso Teatro Comunale "A. Manzoni" Galleria Fotografica
Tutti i sopracitati progetti sono stati magistralmente sostenuti dalla Responsabile alle Pubbliche Relazioni Teatrali Marinella Dogliotti, ora Presidente dell' Associazione Culturale "Amici delle Muse".

... la comunicazione si rafforza e si esprime al meglio nella forma teatrale ... il teatro è la forma che più si adatta per agevolare la produzione orale in lingua, anche straniera

DICONO DI ME
La collega Carla M.